Archivi tag: Crolla Tutto Fest

Ribera, sgombero case popolari: basta rimpalli di responsabilità

Case popolari Ribera

L’Associazione “S.O.S. Democrazia” di Ribera, esprime la propria solidarietà alle sei famiglie che nei giorni scorsi hanno ricevuto un’ordinanza di sgombero dalla loro abitazione sita al numero 2 di Largo Martiri di Via Fani, a causa dei problemi strutturali dell’edificio.

Riteniamo che lo IACP abbia gravi responsabilità nella vicenda. Più volte sono stati segnalati i cedimenti strutturali degli edifici del rione popolare, ma nonostante le grida d’allarme nessuna soluzione è stata trovata per evitare che delle famiglie incolpevoli venissero “allontanate” dalle loro abitazioni e dirette verso non si sa dove.

Abbiamo appreso dagli organi di stampa che il Sindaco Carmelo Pace si sta attivando per chiedere all’Assessorato regionale alle infrastrutture e alla mobilità dei fondi per fronteggiare la situazione e per erogare un contributo straordinario alle famiglie vittime della vicenda. Ci chiediamo però come mai il Sindaco non sia intervenuto prima presso le autorità competenti – al fine di reperire le risorse necessarie per risolvere una vicenda dall’esito già annunciato – ma soltanto adesso che ci sono sei famiglie senza una casa dove dormire e vivere serenamente.

Rilanciamo inoltre l’appello rivolto da Padre Antonio Nuara affinché venga fatto un censimento di tutte le case popolari site in Ribera, in modo da constatare se tutte siano effettivamente abitate e dai rispettivi assegnatari, ed in caso contrario intervenire tempestivamente per ripristinare la legalità, assegnandole alle famiglie sfrattate che ne hanno sicuramente diritto.

E’ inaccettabile dover assistere ad un rimpallo di responsabilità tra Comune e IACP in una vicenda così delicata e troviamo davvero inconcepibile che non si sia trovata una soluzione dignitosa in tempo utile ad evitare tali pesanti disagi.

Consiglio Direttivo Associazione “S.O.S Democrazia”

Annunci

Adesione al “Crolla Tutto Fest” di Ribera

Crolla tutto case popolari Ribera

L’Associazione “SOS Democrazia” di Ribera esprime solidarietà e vicinanza alle 76 famiglie che vivono nelle case popolari di Largo Martiri di via Fani. Riteniamo che le condizioni fatiscenti degli alloggi, derivanti da evidenti segni di degrado strutturale, possano mettere in pericolo l’incolumità pubblica e privata.

Tutti hanno diritto ad avere abitazioni dignitose a maggior ragione se si tratta di edilizia popolare dove le istituzioni, considerate assenti, hanno dei precisi obblighi di legge relativamente alla messa in sicurezza. Per questi motivi Sos Democrazia parteciperà alla mobilitazione organizzata per il giorno 18 luglio prossimo alle ore 21, al fine di richiamare l’attenzione pubblica su un problema annoso che crea non pochi disagi ai residenti e alla cittadinanza tutta.

Durante il “Crolla Tutto Fest” abbiamo deciso di organizzare un “Flash mob” le cui caratteristiche verranno rese note durante la stessa serata. Lo scopo è quello di mettere in pratica un’azione insolita volta a evidenziare i rischi alla salute che possono derivare dall’assenza dei requisiti di sicurezza e stabilità degli edifici. Inviatiamo tutta la cittadinanza e gli organi di informazione a non lasciare soli i residenti degli alloggi di Largo Martiri di via Fani e di partecipare in massa all’evento “provocatorio” di lunedì prossimo.

L’Associazione “SOS Democrazia”