Solidarietà al Sindacalista Vincenzo Liarda

Condanniamo con forza le minacce recapitate al nostro amico Vincenzo Liarda e alla sua famiglia, a cui siamo vicini in questi momenti di sconforto.

Il sindacalista della C.G.I.L. Vincenzo Liarda, che l’anno scorso è stato nostro ospite al Ribera Social Forum sul tema dei beni confiscati alla mafia, è in prima linea nella lotta alla mafia ed ha subito oltre 30 intimidazioni da quando ha avviato la battaglia per la destinazione a fini sociali del feudo di Verbumcaudo che appartenne a Michele Greco, il Papa di Cosa nostra.

Ieri l’ennesimo messaggio recapitato alla suocera:”la tua cara figlia, la moglie del sindacalista antimafia ha deciso di restare vedova giovane come te. A poco a poco gli faremo passare le pene dell’inferno, così finisce di parlare assai. E non finisce qua per la bella famiglia, non vivrete più”. Siamo sicuri che Vincenzo continuerà a lottare come ha sempre fatto nonostante le minacce ricevute.

Ma vogliamo rivolgere un appello alle istituzioni, alla stampa, ai cittadini onesti affinché la famiglia Liarda non sia lasciata da sola, e sia tenuta accesa l’attenzione su quello che succede nelle Madonie ad un coraggioso sindacalista innamorato della legalità.

Il Consiglio Direttivo – Associazione “S.O.S Democrazia”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...