Vandali a Seccagrande, denuncia di “S.O.S. Democrazia”

 

Vandalismo Seccagrande SOS Democrazia

L’associazione “Sos Democrazia” condanna con forza il gesto compiuto da alcuni “teppisti”  che il 15 e il 16 agosto hanno sfregiato uno dei quadri che l’associazione aveva provveduto a istallare sul lungomare Gagarin di Seccagrande. I due atti vandalici perpetrati contro il quadro raffigurante il Castello di Poggiodiana, simbolo della  città di Ribera, dimostrano come oggi più che mai sia necessario educare giovani e meno giovani al rispetto dell’ambiente in cui viviamo al fine di rendere più vivibile ai cittadini e accogliente ai visitatori la nostra città. L’associazione ‘Sos Democrazia’ ritiene che il gesto sia un’offesa nei confronti degli artisti, dell’associazione e della Città di Ribera e ha dunque deciso di denunciare l’accaduto alla locale Tenenza dei Carabinieri affinché vengano trovati gli autori”.

L’Associazione “SOS Democrazia”

Annunci

I commenti sono chiusi.